I gatti possono aiutare i bambini con autismo

I gatti sono adorabili e carini, ma ciò che la maggior parte delle persone non sa è che questi pelosetti possono aiutare i bambini con autismo a migliorare le loro abilità sociali. I gatti si legano ai bambini fornendo affetto e attenzione che promuovono relazioni sane.

I genitori con bambini che hanno un disturbo dello spettro autistico (ASD) potrebbero non voler affidare al loro bambino un cane guida perché i cani potrebbero essere una sfida troppo grande. I gatti, invece, sono un'ottima alternativa. Avere un animale domestico consente ai tuoi figli di apprendere forti abilità interpersonali come la condivisione e l'empatia.

L'introduzione di un gatto ai bambini con autismo crea trasformazioni nella loro crescita emotiva. Una ricerca condotta dai Centers for Disease Control and Prevention (CDC) sui bambini che vivono con l'autismo ha mostrato che i bambini che hanno avuto animali domestici hanno migliorato le abilità sociali rispetto a quelli che non hanno mai avuto la responsabilità di un animale domestico.

Ecco alcuni modi in cui i gatti possono aiutare a trasformare la vita sociale di tuo figlio:

1. Insegna empatia e compassione

I bambini che vivono con l'autismo trovano difficile comprendere semplici segnali sociali. Presentare un gattino ai tuoi bambini, specialmente in tenera età, come ad esempio cinque anni, li aiuta a sviluppare compassione non solo per l'animale ma anche per gli altri. La responsabilità di prendersi cura dell'animale consente al bambino di comprendere le emozioni degli altri.

2. Allevia l'ansia

I bambini con autismo vedono e interpretano le attività quotidiane in un modo unico, il che li rende suscettibili all'ansia e allo stress. Accarezzare, giocare o dare da mangiare al gattino aiuta il bambino a mantenere la calma anche nei casi che potrebbero scatenare l'ansia.

3. Favorire i legami

Il tempo di qualità con un animale domestico approfondisce il legame tra le due parti. Anche se la connessione è invisibile, può essere avvertita dal proprietario e dal compagno peloso. È fondamentale per i bambini con ASD relazionarsi con altre persone e quale modo migliore per impararlo se non con i loro animali domestici.

L'autismo può indurre le persone a sentirsi isolate a volte perché può essere più difficile comprendere i segnali sociali. I gatti mancano di spunti sociali e amano l'affetto. La connessione con un altro essere sociale offre conforto ai bambini autistici. La relazione che si instaura con l'animale fornisce le basi per creare connessioni sociali con gli altri.

4. Alleviare i sintomi dell'autismo

I sintomi dell'autismo come non essere in grado di mantenere il contatto visivo e sentirsi sopraffatti dalla folla possono ridursi quando un gatto è nelle vicinanze. I bambini mostrano comportamenti sociali migliori come presentarsi e rispondere alle domande. Questo accade perché i bambini passano del tempo a parlare con l'animale, sperimentando una simil relazione sociale.

5. Fiducia

I bambini con autismo potrebbero non sentirsi a proprio agio in mezzo alla folla; questo può farli sentire isolati. Tuttavia, un gatto li accetta per quello che sono e fornisce compagnia anche quando i bambini sono di cattivo umore. Ciò eleva il loro senso di autostima e stima, consentendo loro di sentirsi sicuri nelle relazioni sociali.

Se non sai come aiutare un bambino con autismo, puoi procurargli un gattino perché gli animali domestici non giudicano e sono buoni ascoltatori. Questo aiuterà il bambino a praticare le abilità sociali di fronte al suo animale domestico senza sentirsi in imbarazzo; che costruisce fiducia e il bambino può interagire bene in contesti sociali e con i suoi coetanei.

I gatti aiutano i bambini con autismo a migliorare le loro abilità sociali insegnando loro l'empatia e l'altruismo. Poiché gli animali domestici non hanno intenzioni nascoste o cambiamenti di umore, possono aiutare i bambini a gestire le emozioni, a praticare la gentilezza e a tollerare gli altri. Presentare i gatti ai bambini con autismo in tenera età consente loro di essere assertivi e fiduciosi, che sono abilità sociali vitali. Quando decidi di prendere un gatto per tuo figlio, ricorda di scegliere una razza affettuosa ed estroversa.