7 motivi sorprendenti per cui gli umani sono come i gatti

Probabilmente sai che le scimmie sono note per essere più simili alle persone, ma sapevi che i gatti condividono anche molte somiglianze con noi dal punto di vista biologico, fisico e psicologico?

1. Geni

Uno studio sul genoma del 2007 ha scoperto che circa il 90% dei geni in un gatto sono simili ai geni umani. In questo studio la percentuale di geni rappresentati in un cane era solo l'81,9% e lo scimpanzé il 78,8% in confronto (per l'uomo).

2. Cervello

Il dottor Nicholas Dodman, professore emerito, Tufts University, spiega che il cervello dei gatti è composto da materia grigia e bianca. Come gli umani, hanno i lobi temporali, occipitali, frontali e parietali della corteccia cerebrale. Il dott. Dodman aggiunge che "Anche i gatti sembrano pensare nello stesso schema degli umani, in parte a causa della somiglianza dei neurotrasmettitori... I gatti ricevono input dai cinque sensi di base ed elaborano quei dati proprio come fanno gli umani".

3. Ricordi

I gatti hanno anche ricordi a breve e lungo termine. Il Dr. Dodman fornisce una straordinaria illustrazione dei ricordi dei gatti dal suo libro pluripremiato, The Cat Who Cried For Help (Bantam; 1999). La storia coinvolge un gatto molto legato al suo proprietario che è morto in una camera da letto della sua casa. Dopo la morte del proprietario, il gatto si è rifiutato di andare in camera da letto per un anno esatto. Nell'anniversario della morte del suo proprietario, il gatto è entrato nella stanza ed è saltato sul letto.

"Una volta ho quasi chiuso la gamba del mio gatto in una porta che stavo aprendo. Il giorno dopo, si è nascosto da me quando ho aperto quella porta mostrando che ricordava quello spiacevole incidente e temeva che sarebbe successo di nuovo se si fosse avvicinato a quella porta."

Pam Johnson-Bennett, consulente certificata per il comportamento dei gatti e autrice di best-seller, afferma: "I gatti imparano continuamente. Ogni esperienza insegna loro che qualcosa è positivo, negativo o non rilevante. I padroni dei gatti spesso non sono nemmeno consapevoli di quanto stanno addestrando o rafforzando l'apprendimento dei loro gatti nella vita di tutti i giorni... Noi proprio come con i gatti, tendiamo a ripetere comportamenti che hanno una conseguenza desiderata e cerchiamo di evitare esperienze spiacevoli o minacciose."

Samantha Martin, proprietaria e addestratrice di Amazing Acro-Cats e Rock Cats Rescue, aggiunge che “Le persone, in particolare i bambini piccoli, imparano le cose osservando gli adulti e imitandoli. I gatti anche, imitano ciò che vedono fare dagli altri gatti e vengono ricompensati. Molti dei miei gatti hanno imparato trucchi che non ho insegnato loro a fare, semplicemente guardando un altro gatto farlo ripetutamente."

4. Connessione e affetto

Pam spiega anche che, sebbene i gatti siano stereotipati come asociali, sono animali che hanno bisogno dello stesso tipo di affetto e compagnia delle persone. Proprio come noi, ognuno di loro mostra affetto in modi diversi.

“Ci sono gatti che amano il contatto fisico ravvicinato quando si tratta di affetto. Per alcuni gatti e persone, ciò include qualsiasi cosa, dalla stretta al semplice tocco gentile. Può anche significare solo un certo grado di connessione fisica come sedersi vicini abbastanza da toccarsi o appoggiarsi l'uno su l'altro. Ci sono gatti e umani che preferiscono mostrare affetto in modi più pacati e facili da non carpire", dice Pam. “Non tutte le persone amano il contatto fisico e possono mostrare affetto attraverso azioni premurose, presenza o parole gentili. È anche facile perdere alcuni modi in cui i gatti mostrano anche piccole manifestazioni affettuose, come essere nelle vicinanze, mostrare una postura del corpo rilassata, fare le fusa o sbattere le palpebre lentamente.

5. Malattie

I gatti soffrono di malattie "umane" come obesità, diabete, malattie cardiache, malattie della tiroide e cancro.

Deborah Barnes, ex presidente della Cat Writers' Association, ha un gatto, Zee, con ipertiroidismo. "Quando a Zee è stato diagnosticato l'ipertiroidismo, ci sono state date alcune scelte per il trattamento", dice. Deb ha scelto la pillola di metimazolo. La perdita di peso è comune nei gatti ipertiroidei, così come nelle persone, ed è uno dei sintomi principali della condizione. Zee ha messo su un po' di peso dall'inizio del trattamento. Deb mantiene Zee a dieta speciale. Dice che ottiene una combinazione di cibo in scatola e secco che soddisfa le esigenze dietetiche di un gatto con problemi alla tiroide, e gli dà anche integratori aggiuntivi nel suo cibo.

Oltre a condividere malattie umane comuni, i gatti possono anche diffondere all'uomo le cosiddette malattie zoonotiche. Secondo l' American Association of Feline Practitioners nelle sue Linee guida sulle zoonosi feline, "Le malattie zoonotiche sono definite come comuni, condivise o trasmesse naturalmente tra l'uomo e altri animali vertebrati". Cosa posso prendere dal mio gatto? Le zoonosi feline includono febbre da graffio di gatto, tigna, rabbia e toxoplasmosi.

6. Problemi di salute mentale

Il dottor Dodman afferma che anche i gatti possono soffrire degli stessi problemi psicologici delle persone e sono trattati allo stesso modo per questi problemi. Possono essere ansiosi, avere fobie e persino disturbi come il DOC. "I gatti (con ansia) rispondono agli stessi farmaci ansiolitici delle persone", sottolinea.

7. Personalità

I gatti sono anche simili alle persone dal punto di vista della personalità. Il dottor Dodman fa riferimento ai test che sono stati condotti sui gatti per determinare i loro tratti caratteriali. Questi test sono simili allo studio di Myers/Briggs sulle personalità umane . Si è scoperto che i gatti hanno una combinazione di tre tratti: vigile (attivo e curioso), socievole ed equilibrato (temperamento stabile). Queste diverse combinazioni di tratti, secondo il dottor Dodman, si trovano anche nelle persone. I gatti possono essere introversi, estroversi o tra i due.

"Ci sono più somiglianze che differenze tra gatti e persone", afferma il dott. Dodman.